Vacanze nel Golfo di Policastro: hotel, alberghi, villaggi, camping, b&b e residence.
 
   
positanoweb.com by turismonews
 

News

 
 

Dove dormire

 

Dove mangiare

 

Info utili

 
 
Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano
 
 

Proposte google

 

Golfo di Policastro

ll Golfo di Policastro ha il singolare destino di essere amministrativamente diviso tra tre regioni, Campania, Basilicata e Calabria. Ha il suo inizio a Punta degli Infreschi nel parco del Cilento e la fine a Scalea in Calabria. Chi ha visitato il Golfo di Policastro non può che essere rimasto affascinato dal suo incantevole mare, dalla rigogliosa natura del suo entroterra costituito dal bacino idrografico del fiume Bussento, dai panorami che le alture offrono generosamente e dai borghi medioevali che rimandano ad una storia ricca di eventi. Il golfo deve il suo nome a Policastro Bussentino, frazione del comune di Santa Marina, l’antica Pixous, colonia dell’antica Reggio Calabria poi rinominata Buxentum dai romani. Diversi sono i comuni che rientrano nell’area del Golfo di Policastro, i più famosi sono: Sapri(SA), Maratea(PZ), Praia a Mare (CS) Scalea (CS).

 

 

 

Il Golfo di Policastro con Sapri, una delle sue località più conosciute, si trova a poca distanza dalle principali località turistiche del Cilento, in particolare Sapri dista circa 37 Km da Palinuro,e circa 35 Km da Marina di Camerota, Acciaroli si trova a circa 79 Km, a circa 87 Km c'è Paestum. Sapri (e l'intero Golfo di Policastro) è molto vicina al confine con la Lucania e dista circa 20 Km da Maratea e circa 81Km dalla Val d'Agri. Gli scavi dell'antica città di Velia, situati all'interno del comune di Ascea, distano 61Km. Pisciotta dista 49 km, Casal Velino dista 67 km mentre Castellabate dista 87 Km. Salerno, dista circa 154 Km. Tra le principali località della Campania citiamo la Costiera Amalfitana con i comuni di Positano, Amalfi , Ravello; Pompei con i suoi famosi scavi, le isole di Ischia e Capri e la costa di Sorrento.

   
   

 

Previsioni meteo